Site icon Forza Italia Toscana

Superbonus, Mazzetti: stabilizzare programmando dopo-bonus

Erica Mazzetti superbonus plastica Sostegni bis caos strade Ruby Ter Dl energia lavoro ambiente edilizia nucleare agricoltura PNRR Tari gas
Condividi!
Superbonus, la deputata di Forza Italia Erica Mazzetti: “È guadagno per lo stato. Stabilizzare programmando dopo-bonus”

“Il Superbonus non è un costo per lo Stato, è un guadagno: ci vuole un cambio di mentalità da parte del governo”, lo ha dichiarato la Deputata Erica Mazzetti in un’intervista su Il Giornale.

“Giusto dire che non si possa vivere di soli bonus, l’ho detto già oltre un mese fa, ma ci sono scadenze già fissate e cantieri avviati”, ha rimarcato Mazzetti.

L’attacco del Premier al bonus edilizi “non è uno spregio ai 5stelle ma a tutte le imprese e i cittadini soffocati da un sistema incerto che va avanti da 5 mesi”.

Su un altro punto controverso, ha detto che le truffe sono “impossibili in un provvedimento super controllato, con un tetto massimo di spesa, prezzari ufficiali, asseverazioni di professionisti”, i problemi si annidano nella “cessione del credito che ha messo in tilt il sistema” e “che deve essere liberalizzata con emissione banche-correntizi sempre e non solo all’ultimo passaggio”, aggiunge la parlamentare.

Mazzetti ha ricordato che “il Pil è aumentato grazie all’edilizia” e che Forza Italia in modo costruttivo e istituzionale “si è messa al lavoro preparando emendamenti da dare ai nostri ministri e da presentare al governo in modifica del decreto legge sull’energia”.

In conclusione, Mazzetti ha ricordato le sue proposte: “Non toccare regole e scadenze già fissate. Stabilizzare il superbonus senza dover più intervenirci sopra, fino alla fine del 2023. Nel frattempo, il Parlamento lavori ad un dopo bonus. Non possiamo permetterci nel 2024 di tornare a prima del bonus ma va trovato un equilibrio”.

Coordinamento regionale Forza Italia Toscana

Condividi!
Exit mobile version