Forza Italia Toscana

Treni: Guasti, ritardi, affollamento sulla Firenze–Viareggio

treni pendolari
Condividi!
Treni: Guasti, ritardi, un treno sovraffollato sulla tratta Firenze – Viareggio. Il Responsabile dipartimento lavori pubblici e trasporti di Forza Italia Toscana Giampaolo Giannelli: “mancanza di sicurezza, servizi sostitutivi, informazioni. La Regione intervenga!”

Episodio molto grave quello accaduto ieri 11 marzo sul Regionale per Lucca 18480 Firenze SMN- Lucca. Treno regionale strapieno, molti passeggeri impossibilitati a  sedersi. Alcuni di questi, anche sui social, hanno lamentato di dover attendere fino a Prato Centrale per avere un posto con le distanze di sicurezza previste. Altri pendolari hanno segnalato anche l’assenza di dispenser di sanificazione. Tutto questo, ovviamente, senza alcuna vigilanza.

Una situazione allucinante, uno schiaffo alla sicurezza dei pendolari, oltre alle consuete problematiche legate al ritardo dei regionali toscani.

Siamo a conoscenza – continua Giannelli – che l’associazione pendolari Toscana Nord Ovest ha già inviato la segnalazione alla Direzione Regionale di Trenitalia, e che il problema del sovraffollamento del regionale 18480 è stato forse dovuto al guasto che ha coinvolto diversi treni.

Ma allora perchè non approntare adeguati servizi sostitutivi? E’ mai possibile che siano sempre i pendolari a subire le conseguenze dei disservizi di RFI, o Trenitalia, mentre la Regione Toscana sta a guardare? Se ieri sono stati numerosi i disservizi ed i guasti sulla linea Firenze Viareggio, perchè non organizzare servizi adeguati a mantenere le condizioni di sicurezza degli utenti?

Ed ancora è mai possibile che sul raddoppio non si conoscano ancora i tempi di conclusione dei lavori? Per di più sul sito della regione Toscana siamo sempre al 30 maggio 2020 come indicazione di data…

Ogni commento è superfluo.

Giampaolo Giannelli, Responsabile Dipartimento Lavori Pubblici e Trasporti Forza Italia Toscana

Condividi!
Exit mobile version