Site icon Forza Italia Toscana

Carmignano: primi progetti del Centrodestra

Carmignano
Condividi!
Carmignano, la lista Centrodestra per Carmignano – Angela Castiello Sindaco: “Non abbiate paura del cambiamento. Il cambiamento è evoluzione. Per lo sviluppo e la crescita di Carmignano”

Fino ad oggi la campagna elettorale per le prossime Amministrative del Comune di Carmignano è stata tristemente caratterizzata da qualche intervento di tinteggiatura all’ultimo secondo da parte del Sindaco uscente e da un torneo di Subbuteo.

È proprio per questo motivo che la coalizione della lista “Centrodestra per Carmignano” ha ritenuto necessario il sostegno alla presentazione di una personalità dinamica, competente e proattiva come quella di Angela Castiello ed ha deciso di anticipare i tempi entrando da subito nel vivo del proprio programma elettorale.

La candidata sindaco ha scelto di disdire le vacanze estive per rimanere sul territorio per tutto il periodo che ci separa dal 3 ottobre (data in cui si voterà) per trovare da una parte le soluzioni alle criticità esistenti e dall’altra progettare concretamente lo sviluppo del Comune di Carmignano e del Montalbano.

Il primo progetto che vogliamo portare alla conoscenza dei cittadini è la riqualificazione dell’edificio scolastico di Artimino. Uno scempio, ad oggi, abbandonato da quasi 20 anni ad un inglorioso ed inevitabile destino a causa dell’immobilismo e della scarsa capacità amministrativa locale.

Il nostro impegno sarà non solo di renderlo nuovamente fruibile, ma di farne un’eccellenza, in collaborazione con la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze, installandovi un distaccamento permanente per i corsi di viticoltura ed enologia.

Questo porterà innumerevoli vantaggi al territorio in termini di economia diretta (con la collaborazione delle aziende vitivinicole) ed indiretta (basti pensare all’indotto che potrà essere generato dall’avere “in giro” quotidianamente decine, se non centinaia, di giovani universitari).

Collegato al tema ed al progetto della scuola c’è obbligatoriamente quello della stazione ferroviaria di Carmignano. La riattivazione della fermata sarà importantissima per la riuscita del progetto universitario e diventerà un veicolo importantissimo per il turismo ed i cittadini e quindi per tutta la comunità.

E vogliamo concludere con un invito ai cittadini: “Non abbiate paura del cambiamento. Il cambiamento è evoluzione. Per lo sviluppo e la crescita di Carmignano.”

Centrodestra per Carmignano Angela Castiello Sindaco

Condividi!
Exit mobile version