Site icon Forza Italia Toscana

Prato, Milone: Tutelare la salute pubblica

Aldo Milone Prato furti danneggiamenti S.Stefano Biffoni sicurezza Clandestini Reddito di Cittadinanza invisibili violenza giovanile
Condividi!
Prato, il Responsabile del Dipartimento Sicurezza e Immigrazione di Forza Italia Toscana Aldo Milone: “Tutelare la salute pubblica e salvaguardare la dignità sul lavoro, occorre rispetto per il popolo italiano”

Da notizia apparsa sul sito Notizie di Prato sembra che già 1000 cosiddetti “invisibili”, ovvero clandestini di varie etnie, si siano vaccinati e altri hanno fatto richiesta.

Premetto che ritengo giusto e sacrosanto vaccinare queste persone perché è un problema di salute pubblica, al di là del fatto che la loro presenza sia regolare o meno sul nostro territorio.

Però una volta vaccinate queste persone, vanno identificate e attuati i provvedimenti a loro carico.

Occorre serietà e rispetto per il popolo italiano, non possiamo tollerare lo sfruttamento lavorativo da parte di imprenditori cinesi.

Tutelare la salute pubblica come principio generale, ma occorre salvaguardata la dignità sul lavoro.

L’interesse della comunità cinese a far vaccinare i loro connazionali “invisibili” è dettato soltanto da un motivo molto chiaro, continuare a sfruttarli nelle aziende.

Aldo Milone, Responsabile Dipartimento Sicurezza e Immigrazione Forza Italia Toscana

Condividi!
Exit mobile version